Beatrice Botto si occupa di arte e colore emozionale.

Le sedute di arteterapia emozionale individuali, si tengono presso lo studio di Via Ribet 13 Pinerolo.

-perchè iniziare un percorso individuale con il colore ?

...perchè il colore, il movimento, la musica, ci portano in stati profondi dell'essere, dove cose, simboli, ricordi affiorano. Un modo gentile per guarire, rigenerarsi, sperimentarsi

Il colore come specchio di noi, dei nostri pensieri ci farà ritrovare una dimensione intuitiva, giocosa, semplice in cui vedere parti profonde, per scioglierle, potenziarle.

 

In assenza di giudizio, in assenza di competizione, lasciamo la parola all'energia dei color,i che liberamente si manifesteranno in una danza davanti ai nostri occhi.

 

Per ulteriore informazioni, prenotazioni chiamare il 3391363936

oppure via mail scrivendo a beatricebotto@virgilio.it

Le sedute hanno una durata di 90 minuti.

 

Attività di gruppo :

 

"Me-Mandala"

Espressione colorata dell’adesso,
Il mio centro.

Il termine Mandala deriva dal sanscrito che ha come significato “cerchio o centro sacro".

Rappresenta le forze dell’universo. Il mandala può guidarci nella ricerca del nostro essere.

Ogni incontro, avrà come intento quello di trovare, sentire, sperimentare il proprio cerchio. Si costruiranno colori, forme, parole, in totale armonia con il momento presente.

Un modo per scoprire parti di sé, far riaffiorare emozioni, luoghi, ricordi, stare con la propria creazione, affidarsi al momento  che si sta vivendo, percepirne l’energia, armonizzare.

Gli incontri saranno bi-mensili, di due ore circa e saranno accompagnati da piccole meditazioni che meglio ci faranno entrare nel nostro cerchio.

Non è richiesta nessuna abilità artistica, adatto a tutti coloro che vorranno sperimentare il colore, la forza del centro, l’espressione libera del proprio sentire.

Gli incontri sono tenuti da Beatrice Botto. Illustratrice, arte terapista emozionale.
                                             www.beatricebotto.com

Quota di partecipazione : 45 euro mensili. Compreso il materiale didattico utilizzato.

Per info ed iscrizioni : beatricebotto@virgilio.it      3391363936

.

 

ME/COLORE

-La prima parte sarà dedicata alla meditazione, al silenzio che dapprima sarà semplicemente assenza di parola, poi piano piano l'intento sarà quello di trasformarlo in quiete, silenzio interiore. A questa verranno alternati momenti di movimenti danzati con lo strumento dell'hula-hop, che, essendo un cerchio, porterà il corpo ad interagire con esso armonizzandolo, facendolo fluire liberamente.

Proveremo a danzare come se fossimo alberi, cielo, terra, colore, un'esperienza sempre diversa e sensoriale

Successivamente, ogni partecipante potrà scegliere un tema da sviluppare graficamente.

-Su grandi fogli o su tela si comincerà a disegnare e dipingere quello che emerge. QUALSIASI COSA SIA.

Lasceremo che le mani diventino il nostro collegamento con l'inconscio.

Lasceremo spazio alla mente intuitiva molte volte non valorizzata. Essa, come diceva A. Einstein, è un dono, la mente razionale è il servo. Viviamo in una società che venera il servo e spesso dimentica il dono.

In maniera semplice e intuitiva appunto, lasceremo che il colore si manifesti davanti a noi, e noi come dei viaggiatori esploreremo le sue terre.

-Questo fare creativo permetterà di bilanciare il nostro essere, di portare armonia, chiarezza, giocosità.

-Il focus non sarà sul dipinto finito, ma presteremo attenzione nel fare creativo, nel viaggio, nel percorso.

La parte conclusiva sarò di dialogo con il nostro dipinto, un dialogo intimo, talvolta silente e profondo.

Durante gli incontri fondamentali saranno anche gli spazi musicali, in cui faremo danzare il corpo, con movimenti liberi, in modo da renderci più armoniosi e fluidi. Danzeremo con i nostri colori, saremo e sentiremo addosso il nostro dipinto.

Non è richiesto saper dipingere o danzare, il tutto avverrà in maniera semplice, naturale, ognuno con i suoi tempi e modi.

MATERIALE/FINALITA’

L'atelier avrà al suo interno vari materiali : fogli di grandi dimensioni, tele a rotolo, tempere, carboncini, matite, gessetti.

Ogni materiale può dare sensazioni diverse, effetti diversi, in modo che ognuno dipinga in maniera libera ciò che sente. In sede di setting vi è meno il giudizio, ognuno agirà in un ambiente protetto.

La finalità di questi incontri è quella di liberare mente e corpo da pensieri, ed energie pesanti. Alimentando a poco a poco la mente intuitiva, vedremo giungere in noi pensieri nuovi, unici e solo nostri. Il colore, come energia nutrirà il nostro profondo in maniera semplice, cominceremo a stare bene/meglio in sintonia con noi stessi.


 

 

 

 

 

Gli incontri di Arte Emozionale si svolgono :

 

Pinerolo : via ribet 13 

Torino : Associazione Incanto via Giovanni F. Napione 8/a   zona piazza vittorio.

PER INFO ED ISCRIZIONI  

339 1363936 Beatrice                        www.beatricebotto@virgilio.it

share